cesare cremonini
Cesare Cremonini (foto dal web) 

Cesare Cremonini si racconta in una lunga intervista a ‘Vanity Fair’, il cantante si mette a nudo e svela come ha vissuto un momento di dolore e paura

Cesare Cremonini compirà 40 anni a marzo. Il cantante bolognese celebrerà il ventennale di carriera il 29 novembre con l’uscita della collezione ‘Cremonini 2C2C – The Best Of’, che oltre a 6 inediti racchiuderà 32 dei suoi più grandi successi. In una lunga intervista a ‘Vanity Fair’, si è messo a nudo, raccontando alcuni degli aspetti più intimi di se stesso. “Sto riflettendo molto sul fatto che sto per compiere 40 anni – spiega – La perdita di mio padre, un mese fa, mi ha distratto dal mio percorso. Mi sono voltato indietro per cercare la riva e non sono più riuscito a trovarla, non c’era più. Aveva solo dei tratti indefiniti, così come i ricordi. Mi sono trovato per la prima volta in mare aperto, ma forse è proprio questo il bello dei quarant’anni: non avere punti di riferimento e una rotta tutta da inventare, ma sapendo che nessuna burrasca mi può uccidere. La morte di mio padre mi ha fatto provare paura, con un significato più chiaro rispetto a prima. Mi sono trovato a dover affrontare qualcosa, il lutto, di totalmente nuovo, senza avere la più pallida idea di come fare. E’ stata la prima volta, dopo vent’anni di autosufficienza emotiva”.