panino McDonald's
Un panino McDonald’s intatto dal 2009 FOTO tuttomotoriweb

Un panino McDonald’s e delle patatine fritte si trovano esposti sotto una teca dal 2009. Hanno ancora un bell’aspetto, ma ci chiediamo: cosa mangiamo?

Un panino McDonald’s di 10 e passa anni fa fa ancora bella mostra di se con tanto di confezione di patatine fritte dello stesso periodo. Accade in Islanda, dove l’ultimo punto vendita di quella che è la catena di fast food più famosa al mondo chiuse nel 2009. Ma un fan di McDonald’s acquistò l’ultimo panino e le ultime patatine vendute lì, allo scopo di farne dei cimeli. Lui si chiama Hjortur Samarason e ha agito in questo modo un pò per gioco ed un pò ‘per la scienza’. Memore del fatto che gli alimenti di McDonald’s – così in generale come quelli di altre aziende simili che vendono alimentari cucinati sul posto – avevano assunto la nomea di essere non decomponibili, l’uomo ha voluto attuare un curioso esperimento. Così invece di mangiare quel panino e quelle patatine, li ha voluti conservare all’interno di una teca per monitorarne lo stato e l’inevitabile processo di deperimento.

LEGGI ANCHE –> McDonald’s, assurdo: insulto a cliente italiano tramite l’app

Panino McDonald’s, è del 2009 assieme a delle patatine e sembra addirittura commestibile

Deperimento? Macché! L’aspetto di quel cibo è ancora come quello dei primi giorni. Il pane magari mostra un pò di segni del tempo, essendo impallidito. Ma le immagini pubblicate sula pagina Facebook di Snotra House, una struttura ricettiva islandese, ci fanno vedere come l’hamburger non sia marcito e non presenti alcun segno di decomposizione. Secondo molti però la cosa dovrebbe far riflettere. Per mantenersi così, quel cibo sarà stato pompato con delle sostanze apposite. Che puntualmente vengono ingerite da milioni di persone nel mondo ogni giorno. Per cui, sappiamo davvero cosa mangiamo? Intanto pensate che questi alimenti specifici sono stati messi a disposizione dei visitatori, con tanto di targa esplicativa. Le visite per ammirarli sono in media di 400mila persone al giorno attraverso una apposita diretta streaming. Ed anche dal vivo arriva gente da ogni parte del mondo, incuriosita da questo ‘esperimento’.

LEGGI ANCHE –> Maverick Vinales, consegne a domicilio per McDonald’s (FOTO)