Al Bano è tornato a parlare di sua figlia Ylenia, che è scomparsa mentre si trovava negli Stati Uniti, svelando qualcosa di inedito.

Al Bano Ylenia Carrisi
Al Bano con Ylenia Carrisi, foto inedita postata da Romina Power

Albano Carrisi si è raccontato a cuore aperto al settimanale Oggi. L’argomento è stato ancora una volta quello della scomparsa della sua prima figlia, Ylenia.

Poco tempo fa avevamo raccontato nel nostro articolo Ylenia Carrisi, Al Bano rivela: Litigammo prima della sua scomparsa come il cantante si senta ancora in colpa dopo la morte della figlia. Per lui la scomparsa di Ylenia è stato un fallimento come padre, perché non è riuscito a proteggerla.

Al Bano ha anche svelato che la figlia era finita in un giro di droga e che questo è secondo lui legato alla sua morte, che ricordiamo è stata catalogata dalla polizia come suicidio.

Al Bano, confessione su Ylenia: “Ho chiesto scusa a Dio”

Ad Oggi il cantante ha rivelato un altro aspetto legato a quei tragici giorni, quello del suo rapporto con Dio. Al Bano si è chiesto, come qualunque credente attraversi una tragedia, perché proprio a lui, un cristiano. Carrisi non riusciva a non pensare queste cose, in quel periodo che ha definito “momenti di pazzia mentale”.

Albano ha poi deciso di non aggiungere al dolore per la perdita della figlia la lotta contro Dio, al quale ha chiesto perdono. Ha concluso dicendo “poi proprio la fede, insieme alla musica, mi ha salvato da questo buio profondo”.

Romina Power invece non è convinta che la figlia sia morta e continua a indagare e a dar peso alle segnalazioni che le arrivano da ogni parte del mondo come avevamo raccontato qui Ylenia Carrisi, Romina Power lancia un appello: So che è cambiata e qui Ylenia Carrisi, si riaccende la speranza: appello di Romina Power.