Parroco abusa di una bimba, spuntano gli audio: “Hai paura? Baciami”

Ci sono stati probabilmente degli abusi sessuali su una minore da parte di un prete di Qualiano di Napoli: l’uomo avrebbe abusato di una bambina di undici anni di sua spontanea volontà, la giovanissima decide di registrare tutto per avere delle prove ma sono passati mesi prima che trovasse il coraggio di parlarne con la sua mamma.

Gli audio mandati la scorsa settimana a Le Iene, provano le molestie di Don Michele Mottola nei confronti della bambina: “Io ti terrei dalla mattina alla sera qua se tua mamma fosse più consenziente” le dice Don Michele, che aggiunge: “Lo sai che ti voglio bene, vuoi un bacino?”.  La bimba cerca di fermarlo ma lui la rassicura, determinato a riuscire nel suo intento. “Ma guarda che non c’è nessuno. Hai paura? Abbracciami, baciami”. Poi nell’audio si sentono sospiri, silenzi, la bambina che si lamenta e che gli chiede di fermarsi. Lui che le dice: “Prendi questa cosa per asciugarti”.

Ad un certo punto la bambina prende di petto la situazione: “Quelle cose che noi facciamo non le voglio fare più”, e lui le risponde: “Così tu mi consideri una specie di malato mentale se mi tratti così. Non vorrei che tu mi vedi come uno che fa violenza sui bambini”.