Ginevra
Ginevra, la prima foto della bambina operata al cervello in rianimazione (foto Facebook)

La piccola Ginevra è stata operata di tumore al cervello: ecco come sta la bambina di sette anni

Da quattro anni, la piccola Ginevra combatte contro il cancro. La bambina, originaria di Napoli, dopo le cure al Pausilipon del capoluogo partenopeo e al Bambin Gesù di Roma, per risolvere definitivamente il tumore al cervello è stata operata in Germania. I fondi sono stati reperiti grazie a un concerto di beneficenza, cui hanno partecipato 25 artisti napoletani. Aggiornamenti sulle sue condizioni sono stati dati dal padre della bambina su Facebook. “Ginevra è ancora in rianimazione, monitorata H24 – scrive – Ma ci sono dei miglioramenti ringraziando Dio ed i meravigliosi medici ed infermieri della rianimazione dell’INI, anche se ci vuole ancora del tempo. La degenza è ancora dura e abbastanza lunga.
Stasera inoltro questo post su facebook per aggiornare tutti voi della situazione di Ginevra, ma soprattutto per ringraziare pubblicamente una persona, il nostro ‘angelo custode’.
Il Prof. che ha reso possibile tutto ciò, il Prof. che da oltre due anni segue Ginevra passo dopo passo a livello neurochirurgico, il Prof. che ha fatto divenire realtà il nostro arrivo/ricovero alla INI di Hannover, il Prof. che è stato oltre 11 ore in sala operatoria insieme alla sua equipe il 29 ottobre, eseguendo un delicatissimo e difficilissimo intervento neurochirurgico senza alcuna e dico alcuna complicazione neurologica, il Prof. che Ginevra chiama ‘suo salvatore’, il Prof. che noi ringrazieremo a vitafino all’ultimo dei nostri giorni! Grazie a lui è rinata una famiglia intera, è rinata Ginevra, ma stavolta senza ‘batterio’, come lo chiama lei!
Grazie Prof. Vincenzo Paternó, con incondizionato ed immenso affetto, Fabio e Stefania, genitori di Ginevra”.