Adele
Adele (Getty Images)

La cantante britannica Adele avrebbe perso 30 chili in un anno grazie alla dieta Sirt, la cosiddetta “dieta del gene magro” che stimola le sirtuine.

Nelle ultime settimane ha fatto discutere molto la cosiddetta dieta Sirt che avrebbe consentito alla famosa cantante Adele di perdere ben 30 chili nel corso dell’ultimo anno. La nota star è stata fotografata in splendida forma durante i festeggiamenti per il 30esimo compleanno dell’amico e collega Drake. La cosiddetta “dieta del gene magro“, secondo i nutrizionisti Aidan Goggins e Glen Matten sarebbe in grado, come riporta la redazione de Il Messaggero, di far perdere peso senza rinunciare ad alcuni alimenti, attivando il metabolismo e moderando l’appetito attraverso la stimolazione di alcuni geni, le sirtuine.

Leggi anche —> Plastica in un noto prodotto della Findus: la replica della nota azienda

Adele, la dieta Sirt che le avrebbe fatto perdere circa 30 chili in un anno

La famosa cantautrice britannica Adele è stata immortalata durante la festa per il 30esimo compleanno dell’amico e collega Drake in splendida forma. La cantante nell’ultimo anno, come riporta redazione de Il Messaggero, avrebbe perso ben 30 chili adottando la dieta Sirt, conosciuta anche come la “dieta del gene magro“. Quest’ultima sarebbe in grado di far perdere peso non rinunciando a molti alimenti, ma andando ad attivare il metabolismo e moderando l’appetito agendo sulle sirtuine, dei geni che regolano le vie metaboliche e sarebbero in grado anche di influenzare l’umore. I nutrizionisti Aidan Goggins e Glen Matten, ideatori della dieta, riporta Il Messaggero, nel loro libro avrebbero affermato che adottando la dieta Sirt si possono arrivare a perdere anche 3,2 chili in 7 giorni mangiando determinati cibi, facilmente reperibili e molto economici, che stimolerebbero le sirtuine. Alcuni di questi sarebbero peperoncino, tè verde, ma anche prezzemolo, radicchio e cipolle rosse. Tra i cibi consentiti ci sarebbe a sorpresa anche il cioccolato, ingrediente di solito vietato. Questo tipo di dieta prevede, come riporta Il Messaggero, due fasi: dimagrimento e mantenimento con un programma personalizzabile di ricette per ognuna di esse. Tale dieta sarebbe stata seguita in passato anche da Pippa Middleton, la sorella di Kate moglie del principe William.

Leggi anche —> Giallo di Ritorto, colpo di scena: la confessione che non convince gli inquirenti