Polizia Ambulanza morta nozze
(foto dal web)

Tragedia a Triste, trovato un cadavere in casa: scenario macabro

Da brividi quanto scoperto nel quartiere San Giacomo di Triste, dove la scorsa notte hanno trovato il cadavere di un uomo sul balcone di casa, chiuso in un sacco nero di nylon e con la gola tagliata. La vittima, 75 anni, si chiamava Libero Fuoco ed è stato trovato dai vigili del fuoco al terzo piano del palazzo di un condominio in via del Veltro. Le indagini sono condotte dalla polizia, coordinate dal pubblico ministero Federico Frezza. Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco, scientifica e pubblico ministero. La via è rimasta chiusa per ore per permettere le operazioni.

Ylenia Carrisi, si riaccende la speranza: l’appello disperato di Romina Power –> LEGGI QUI

La morte dell’uomo risalirebbe ad alcuni giorni fa, considerando che secondo una prima analisi è stato trovato in stato avanzato di decomposizione. I suoi vicini di casa non avevano sue notizie da settimane e sono stati proprio loro a lanciare l’allarme. Dall’esterno sono visibili strisce di sangue, lungo il davanzale dell’edificio. L’uomo viveva da solo nell’appartamento dopo che la sua compagna, una cittadina ucraina, sarebbe andata via. La donna al momento è irrintracciabile. Sulla porta di casa non è stato rinvenuto alcun segno di effrazione.