ristorante
Aggressione al ristorante: il proprietario pesta un cliente

Dove mangiare a Milano senza spendere una fortuna? Ecco cinque locali, tra trattorie e ristoranti, in cui mangiare bene spendendo poco.

Si può mangiare bene a Milano senza spendere una fortuna? E’ possibile gustare un buon pranzo o un’ottima cena spendendo poco? Secondo un’indagine del sito Linkiesta, nel capoluogo lombardo, ci sono cinque locali in cui è possibile mangiare davvero bene a prezzi contenuti. Andiamo a scoprire quali sono.

Dove mangiare a Milano: cinque ristoranti in cui mangiare senza spendere molto

Il primo ristorante in cui è possibile gustare un ottimo lunch a soli 14 euro è Cucina Dei Frigoriferi Milanesi in cui lo chef Marco Tronconi vi vizierà con le sue prelibatezze. Aperto sin dalla colazione, di sera, è un ottimo luogo anche per la cena.

Dongiò ricorda la trattoria d’altri tempi in cui è possibile gustare il cibo e i sapori della Calabria. A conduzione familiare, propone una cucina molto favorita offrendo sia piatti tipicamente calabrese che altri cibi tipidi della tradizione culinaria meridionale come bruschetta con la ‘nduja e spaghetti alla tamarro, tagliatelle alla salsiccia, gnocchi al ragù di salsiccia (o con altri sughi), schiaffettoni al pesto di pistacchi, spaghettoni con crema di puntarelle, polpette in umido, straccetti di fassona con carciofi.

Le nove scodelle è il ristorante in cui gustare le ricette tradizionali arricchite da spezie anche molto lontane dalla cucina italiana. Gli ingredienti sono tutti di ottima qualità ed è il posto in cui gustare anche novità culinarie.

Serendib, novem originario dello Sri Lanka, propone ricette originali indiane e cingalesi. Tra i piatti, ci sono pollo stufato e aromatizzato con curry e erbe, il riso biriyani, il chicken curry, gli indiappa, vermicelli di riso conditi con verdurine, il wambottu, polpette vegetali in pastella e fritte.

In tutti questi locali è possibile mangiare bene a buon prezzo.