Franco Morbidelli MotoGP
Franco Morbidelli (Getty Images)

Franco Morbidelli era probabilmente partito con ambizioni diverse oggi nella gara MotoGP di Sepang, ma può comunque essere soddisfatto. Partito dalla terza casella della griglia, ha chiuso al sesto posto battendo anche il compagno e poleman Fabio Quartararo.

Il pilota del team Petronas Yamaha alla domenica non riesce sempre a capitalizzare il potenziale che sembra avere al sabato, però bisogna riconoscere i suoi progressi in questa seconda stagione in MotoGP. Certamente avere un compagno forte come Quartararo rappresenta uno stimolo per lui, attualmente decimo nella classifica generale.

MotoGP, Morbidelli commenta la gara di Sepang

Morbidelli oggi si è così espresso a Sky Sport MotoGP in merito alla sua prestazione nel Gran Premio della Malesia 2019: «Ho fatto una buonissima partenza con uno scatto incredibile. Ero molto contento, poi è stata una gara particolare. Ho aspettato che il feeling che avevo in prova arrivasse e invece non è mai arrivato».

Il campione del mondo Moto2 2017 pensava di riuscire ad essere forte quanto nelle prove, però non ce l’ha fatta e si è dovuto accontentare: «Alla fine mi sono messo in testa di mantenere il passo che stavo facendo e portare la moto alla fine, cercando di essere la prima moto indipendente. E’ stato bello, perché a un certo punto è arrivato pure Quartararo e abbiamo fatto un po’ di lotta. Sono contento di averlo spuntata».

Sconfiggere Quartararo comunque non è una cosa da poco di questi tempi. Il francese è fortissimo ed complicato batterlo. Però oggi ha faticato anche lui, chiudendo solamente in settima posizione e dunque andando sotto le aspettative dopo la pole position conquistata ieri.