Fabio Quartararo sulla Yamaha satellite del team Petronas nel Gran Premio di Malesia 2019 di MotoGP a Sepang (Foto MotoGP)
Fabio Quartararo sulla Yamaha satellite del team Petronas nel Gran Premio di Malesia 2019 di MotoGP a Sepang (Foto MotoGP)

MotoGP | Malesia, qualifiche: tempi, risultati e griglia di partenza

Arriva all’ultimo respiro la quinta pole position in MotoGP di Fabio Quartararo, letteralmente all’ultimo giro delle qualifiche del Gran Premio di Malesia, la gara di casa del suo team satellite Petronas Yamaha.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il debuttante francese era il favorito alla vigilia, reduce dai reecord in prova e, per questo motivo, perfino Marc Marquez ha tentato di approfittare della sua scia nella corsa alla pole: ma stavolta il campione del mondo ha esagerato, finendo per essere disarcionato dalla sua Honda alla curva 2 per via delle gomme fredde. Per lui arriva la peggior posizione in griglia di partenza della stagione: appena undicesimo.

Brillano i piloti satellite

Bene anche le altre Yamaha, che completano una prima fila monopolizzata dal marchio dei Diapason: quella ufficiale di Maverick Vinales, secondo, ha battuto per pochi millesimi l’altra moto satellite di Franco Morbidelli, che aveva stabilito la pole provvisoria.

La migliore delle Ducati è quella satellite di Jack Miller, quarto davanti alla migliore delle Honda, quella di Cal Crutchlow, e a Valentino Rossi, sesto. La Suzuki di Alex Rins apre la terza fila davanti all’altra Desmosedici di Danilo Petrucci e al sorprendente Johann Zarco. Solo decimo Andrea Dovizioso.

1
F. Quartararo
1:58.303
2
M. Vinales
+0.103
3
F. Morbidelli
+0.129
4
J. Miller
+0.422
5
C. Crutchlow
+0.648
6
V. Rossi
+0.697
7
A. Rins
+0.787
8
D. Petrucci
+0.794
9
J. Zarco
+0.836
10
A. Dovizioso
+0.870