Johann Zarco (Getty Images)

MotoGP, Johann Zarco: “Volevo prendere Valentino Rossi”

Johann Zarco è arrivato direttamente in Q2 in Malesia, dove il francese del team LCR ha firmato il nono giro più veloce. Buona la prestazione dell’ex KTM che è al suo secondo GP in sella alla Honda RC213V. “Non è stato facile. L’ultimo giro è stato interessante perché ho seguito Valentino Rossi, che è stato un buon riferimento. Volevo prenderlo”.

Tuttavia, il pilota di Cannes ha commesso un errore nelle qualifiche. “L’ultima curva non è stata del tutto perfetta, altrimenti avrei potuto anche guadagnare due decimi”. Ma Johann Zarco può ritenersi ampiamente soddisfatto per le prestazioni del sabato, ancora una volta più veloce di Jorge Lorenzo. “Vediamo cosa è possibile fare dalla nona posizione in griglia. Il mio motore è piuttosto potente e ovviamente lo userò e cercherò di superare gli altri. Lentamente tutto si adatta, sento la moto molto meglio e ora posso usarla meglio, anche se ho la sensazione che le cose possano andare meglio. In passato ho avuto un buon feeling con questa pista, la sensazione con la moto mi fa pensare in bene”.

Ancora una volta il francese ha dovuto fare i conti con la pioggia, sebbene di entità molto più modesta rispetto a Phillip Island. “Ci sono state delle gocce di pioggia al mattino, quindi non è stato facile trovare fiducia. Ma la mia sensibilità per la parte anteriore è migliorata e questo mi aiuta ad avere un maggiore controllo sulla moto. Ma dobbiamo ancora lavorare – ha concluso Johann Zarco – per avere un migliore controllo sulla trazione della ruota posteriore all’uscita della curva”.