madre uccide figli
Madre uccide figli e poi si toglie la vita FOTO tuttomotoriweb

Subito dopo la fine del suo matrimonio una madre uccide figli e sé stessa. La tremenda vendetta compiuta nei confronti dell’ormai ex marito.

Una madre uccide figli e poi sé stessa. La terribile tragedia vede come teatro del tutto una casa di Deer Park, nello stato americano del Texas. Le vittime erano tutte molto piccole. Avevano rispettivamente 11, 9 e 7 anni. La donna, Ashley Auzenne, ha scelto di vendicarsi del suo ex marito, dal quale aveva divorziato appena una settimana prima, mettendo in atto qualcosa di terribile. Ha preso una pistola regolarmente detenuta – come da prassi negli Stati Uniti grazie alle politiche locali molto permissive – uccidendo i suoi stessi figli uno dopo l’altro. Le vittime innocenti di questa strage folle si chiamavano Parrish, Eleanor e Lincoln.

LEGGI ANCHE –> Madre uccide figli ad Aosta e lascia due lettere: svelato il contenuto

Madre uccide figli, Il divorzio avvenuto una settimana fa

La loro mamma aveva 39 anni e subito dopo avere sterminato i bambini, si è sparata utilizzando la stessa arma. A scoprire i corpi della donna e dei bimbi è stato un parente, ignaro ovviamente di nulla. Aveva le chiavi di casa ed una volta dentro ha trovato davanti a sé uno spettacolo orribile. Ashley Auzanne solamente nello scorso mese di luglio sembrava una persona felice e lieta di avere tre bimbi. Aveva postato sul suo profilo personale Facebook una foto con tutti i piccoli attorno a sé. Tutti loro sorridevano. Chi li conosceva li ricorda come dei bambini meravigliosi, in particolare è il nonno paterno a parlare così. L’uomo non riesce a spiegare quanto successo. Allo stesso modo del padre dei piccoli, che ha ricevuto la solidarietà da parte della sua intera comunità.

LEGGI ANCHE –> Bossetti | Quarto Grado | La moglie di lui in cattive acque