F1 | Texas, Qualifiche: tempi e classifica finale

Con una temperatura di 20 °C prende il via la qualifica valida per lo schieramento del GP del Texas di domenica.

Q1 – Al semaforo verde subito in pista la Williams di Robert Kubica che firma un 1’38″302.

1’34″696 per Charles Leclerc dopo i guai al motore della sua Ferrari dell’FP3.

1’33″916 per la McLaren di Carlos Sainz.
Lewis Hamilton piazza un 1’33″454.
Errore per la Toro Rosso di Daniil Kvyat alla curva 9.

Bandiera a scacchi! Lando Norris segna un ottimo 1’33″353 da prima posizione. Alle spalle della McLaren Lewis Hamilton e Max Verstappen. Eliminati di prestigio la coppia Alfa Romeo e la Racing Point di Sergio Perez, in crisi dal mattino.

Q2 – Al pronti via dentro le Mercedes di Lewis Hamilton, Valtteri Bottas e le Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, tutti su gomme medie.

1’33″045 per Ham.
1’32″898 per la Red Bull di Alexander Albon su soft.
Brivido per la Haas di Kevin Magnussen.
Ultimi secondi di bagarre per entrare nei 10.
Bandiera a scacchi! 1’32″760 per Charles Leclerc sempre su mescola media. Le Mercedes su soft alzano il piede per non partire con il compound più soffice. Secondo Sebastian Vettel e terzo Alex Albon.
Grande rischio per Ham che manca per poco il contatto con Verstappen e Kvyat.

Q3 – Partono gli ultimi 12′. Ferrari e Mercedes immediatamente in azione. 1’32″847 per la McLaren di Sainz. 1’32″029 per Valtteri Bottas e nuovo record del circuito, seguito da Vettel e Leclerc. Verstappen si inserisce in terza piazza a 6′ dalla fine.
Ultimi 3 minuti di bagarre.

Bandiera a scacchi! Valtteri Bottas firma la pole position a stelle e strisce davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel e alla Red Bull di Max Verstappen. Quarto Leclerc, poi Hamilton.