Farmaci ritirati
(foto dal web)

La Società Fidia Farmaceutici ha disposto il ritiro, a scopo precauzionale, di alcuni lotti di ACICLIN, un farmaco indicato per il trattamento delle infezioni da Herpes Simplex. Vi sarebbe stato un problema di frantumazione delle compresse in fase di espulsione dal blister.

Stando a quanto si apprende dal portale Sportello dei Diritti, la società Fidia Farmaceutici ha comunicato il ritiro a scopo precauzionale di un medicinale preposto alla cura dell’Herpes Simplex della pelle e delle mucose: l’ACICLIN.  La società ha reso noti il motivo ed i numeri identificativi dei lotti oggetto del ritiro. Secondo quanto riportato dal Presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata, il ritiro sarebbe stato dettato da un problema di frantumazione delle compresse in fase di espulsione dal blister.

Leggi anche —> Ritirato prodotto dal mercato: rischio salmonella

Disposto il ritiro di alcuni lotti di ACICLIN, farmaco indicato per il trattamento dell’Herpes Simplex

Un richiamo volontario, a scopo precauzionale, quello della società Fidia Farmaceutici effettuato su alcuni lotti di ACICLIN. Questo farmaco è indicato per il trattamento delle infezioni da Herpes Simplex della pelle e delle mucose, compreso anche l’herpes primario e quello recidivante. Il motivo è da rintracciarsi nel problema di frantumazione delle compresse in fase di estrusione dal blister. Oggetto del ritiro sono stati, riporta lo Sportello dei diritti, i lotti n. C04540 con scadenza 23.01.2024, n. C04550 con scadenza 24.01.2024, n. C04530 con scadenza 22.01.2024 e n. C04000 con scadenza 21.01.2024 della specialità medicinale ACICLIN*25CPR 400MG AIC028614055. Per eventuali chiarimenti ed ulteriori spiegazioni sul ritiro è possibile contattare, riporta lo Sportello dei Diritti, il Customer Service Fidia Farmacia al numero verde 800605051.

L’herpes simplex, comunemente causa un’infezione che interessa pelle, bocca, labbra, occhi, e genitali ed in alcuni casi la sua azione è talmente aggressiva da sfociare in gravi malattie che comprendono encefaliti, meningiti, herpes neonatale. Le infezioni da herpes simplex si manifestano come insiemi di vescicole piene di pus piccole e pruriginose. La manifestazione dello sfogo del virus può avvenire a seguito di un’eccessiva esposizione ai raggi solari, a malattie febbrili, a causa di un estremo stress fisico o emotivo

Leggi anche —> Ritirato alimento surgelato: presenza di escherichia coli