cannibale
FOTO: screenshot

Cannibale 51enne fa ubriacare tre amici, li uccide e poi li mangia. L’uomo è stato arrestato mentre ecco come sono stati trovati i resti delle vittime.

Una scena da film horror quella di fronte alla quale si è ritrovata la polizia in Russia. Un uomo, infatti, è stato arrestato per il reato di cannibalismo e omicidio: il 51enne, infatti, ha fatto ubriacare tre amici, li ha uccisi e poi li ha mangiati.

Cannibale arrestato in Russia: ha fatto bere tre amici, li ha pugnalati e li ha mangiati

Come riporta Il Messaggero, alcuni giornali russi hanno annunciato la notizia titolando i vari articoli con «Il presunto cannibale è stato messo in gabbia». Il 51enne avrebbe pugnalato a morte tre suoi amici dopo averli fatti bere. Le autorità investigative russe hanno spiegato che «dopo aver tagliato i loro corpi, ha iniziato a mangiarli prima di smaltire i resti dentro alcuni sacchetti di plastica». Resti delle vittime sono stati ritrovati in un canale fluviale nel distretto della città di Arkhangelsk, nella Russia settentrionale.

Come si legge su Il Messaggero, inoltre, il comitato investigativo russo ha spiegato che «dopo aver tagliato i loro corpi, ha iniziato a mangiarli prima di smaltire i resti dentro alcuni sacchetti di plastica. Oltre al cannibalismo, uccideva e mangiava regolarmente gatti, cani e altri piccoli animali e uccelli. I loro resti ossei sono stati trovati nei sacchetti insieme a quelli umani».

«Considerando che le parti dei cadaveri sono state trovate a frammenti, e che è stata difficile la loro identificazione – spiegano ancora fonti investigative -, si è risaliti alla loro identità solo grazie a un gran numero di vari esami, molto complessi».

Una storia assurda e che assomiglia alla trama di un film horror che, purtroppo, è reale e che ha portato alla morte di tre uomini.