Bimba di 9 anni muore a causa della mamma: il motivo è scandaloso

Incredibile quanto accaduto in Florida: Mia Edmundson una bambina di soli nove anni è tragicamente morta a causa di un grave choc settico dovuto alla mancanza di cure della madre Elizabeth Markley, una donna di 29 anni che si “scocciava” di mandare avanti le cure per sua figlia.

Meteo, novembre da paura: in arrivo gli alluvioni, ecco quando e dove –> LEGGI QUI

La piccola era nata in una condizione che le imponeva ricorrenti controlli e rigide cure da seguire, ovvero non aveva la milza e per questo motivo aveva bisogno di cure e di attenzioni. Un impegno troppo grande per la madre che ha trascurato la salute della figlia fino a quando la bambina non si è aggravata fino al punto di morire. La bambina aveva sviluppato anche gravi problemi cardiaci perché sua madre aveva saltato per ben undici volte i controlli che avrebbe dovuto fare per routine. Nei due anni precedenti alla morte della figlia è stata completamente trascurata e quando è arrivata in ospedale la sua situazione di salute era critica: ha avuto una grave crisi respiratoria e i medici hanno appurato che era in choc settico da ben dieci ore. La bambina è morta dopo poche ore e la madre è stata arrestata con l’accusa di abbandono di minore, con una condanna di 15 anni.