Incendio su un treno: il bilancio è una strage, oltre 60 morti

0
135
Treno incendio
Uno dei due vagoni del treno devastato dall’incendio (Getty Images)

Un incendio divampato su un treno in Pakistan ha causato la morte di almeno 65 persone ed il ferimento di altre 14. Le squadre di soccorso temono che il bilancio possa ulteriormente aggravarsi.

Almeno 65 persone sono morte e 14 sono rimaste ferite in un incendio divampato stamane su un treno passeggeri che era partito da Karachi in direzione Rawalpindi, nella provincia del Punjab nel Pakistan nordorientale. Il rogo, secondo quanto riportato dai media locali e dalla redazione dell’agenzia stampa AdnKronos, sarebbe scoppiato a causa dell’esplosione di una bomboletta di gas usato per cucinare del cibo e le fiamme si sono velocemente propagate avvolgendo due vagoni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i soccorsi e l’esercito.

Pakistan, incendio su un treno passeggeri: almeno 65 morti e 14 feriti

Tragedia in Pakistan, dove stamane almeno 65 persone sono morte e 14 sono rimaste ferite. Questo è il bilancio provvisorio che potrebbe aumentare nelle prossime ore dell’incendio divampato su un treno passeggeri, un Tezgam Express, partito da Karachi e diretto a Rawalpindi, nella provincia del Punjab. Come riportato dalla stampa locale e dall’agenzia italiana AdnKronos, le fiamme sarebbe divampate a seguito dell’esplosione di una bombola di gas usata da alcuni passeggeri, membri del gruppo islamico Tablighi Jamaat, per cucinare del cibo. Il rogo ha avvolto completamente due vagoni non lasciando scampo a molte delle persone che si trovavano al loro interno. Sul posto sono arrivati i soccorsi ed i vigili del fuoco che dopo aver domato l’incendio hanno estratto i cadaveri dal treno e soccorso i feriti trasferiti in alcuni ospedali della zona che sono stati messi in stato d’emergenza. Alle operazioni ha partecipato anche l’esercito pakistano e le squadre di soccorso temono che il bilancio possa ulteriormente aggravarsi, data l’entità dell’incendio e l’elevato numero di passeggeri presenti sui due vagoni del convoglio, circa 150. Baqir Husain, responsabile del servizio di soccorso distrettuale, ha spiegato: “La maggior parte delle morti -riporta AdnKronosè dovuta a persone che sono saltate giù dal treno per evitare le fiamme“.

Leggi anche —> Ragazzina uccide brutalmente la sorella incinta e il nipote: l’agghiacciante movente dell’omicidio