Con il monopattino elettrico in città: multa salata per un giovane ragazzo – VIDEO

0
125

I vigili urbani di Torino hanno comminato una multa di oltre mille euro ad un ragazzo di 25 anni fermato mentre viaggiava su un monopattino elettrico.

Un ragazzo di 25 anni ha ricevuto una multa dai vigili urbani che lo hanno fermato mentre percorreva a bordo di un monopattino elettrico la pista ciclabile di Principe Oddone a Torino. Durante il controllo, gli agenti hanno riscontato che il mezzo era sprovvisto di targa, libretto di circolazione e di assicurazione e hanno comminato al 25enne una multa di oltre mille euro (1079 euro).

La sanzione è stata disposta, come riporta la redazione di Repubblica, per la violazione degli articoli 97 e 193 del codice della strada. I monopattini, in base ad una direttiva di qualche giorno fa diramata alla polizia municipale torinese, essendo mezzi in grado di arrivare sino ad una velocità di 6 km orari, sono da considerarsi come un ciclomotore e dunque devono essere provvisti di certificato di circolazione, targa e assicurazione. “Senza considerare il fatto –  spiega il comandante della polizia municipale di Torino, Emiliano Bezzonche sarebbe obbligatorio pure il casco. Ma su questo -riporta Repubblicatralasciamo per ora“. La multa e la circolare in merito stridono con la delibera emanata ad inizio ottobre dal Comune che prevede la sperimentazione dei mezzi di trasporto elettrici in alcune aree del centro città.

Leggi anche —> Muore dopo aver dato alla luce il figlio: il suo ultimo gesto d’amore