Lazio-Torino
Lazio-Torino (Getty Images)

I precedenti, le statistiche e dove vedere in tv e streaming Lazio-Torino, match valido per la decima giornata di Serie A ed in programma mercoledì 30 ottobre alle ore 21:00.

Secondo turno infrasettimanale per le squadre di Serie A che già da stasera torneranno in campo per la decima giornata della stagione. Tra le sfide in programma anche quella tra Lazio e Torino che si affronteranno domani sera, mercoledì 30 ottobre, alle 21:00 allo stadio Olimpico di Roma. I biancocelesti, reduci dal successo in trasferta contro la Fiorentina per 21, sono in cerca di punti per mantenere il sesto posto e provare a recuperare terreno e agganciare la zona Champions, distante solo due lunghezze. Il Torino di Walter Mazzarri a quota 11 punti in classifica sogna l’Europa League dopo l’amara eliminazione arrivata ad agosto durante gli spareggi della competizione contro il Wolverhampton.

Lazio-Torino: dove vedere l’incontro dell’Olimpico

La gara in programma domani sera sarà trasmessa in esclusiva da DAZN. La piattaforma del gruppo Perform può essere attivata in abbonamento al costo di 9,99€ mensili sul sito con la possibilità di rinnovo automatico. L’incontro sarà disponibile anche per tutti i clienti Sky che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN, su DAZN1 (canale 209 del decoder Sky).

Lazio-Torino: i precedenti in Serie A tra le due società

Ad oggi le sfide in serie A tra le due compagini sono ben 128. Il computo generale è molto equilibrato: 39 vittorie per il Torino, 35 per la Lazio e 54 pareggi. Nettamente più sbilanciate le statistiche riguardanti le sfide giocate in casa dei biancocelesti, dove i Granata sono riusciti a vincere solo in 11 occasioni, 22 le vittorie per la Lazio e ben 31 i pareggi. Nei 128 confronti complessivi sono state messe a segno ben 309 reti (oltre 2 reti a partita in media): 154 realizzate dalla Lazio e 155 dal club piemontese.

Lazio-Torino: l’arbitro del match

L’incontro della decima giornata di campionato è stato affidato all’arbitro Daniele Orsato della sezione AIA di Schio. Il direttore di gara sarà coadiuvato dai guardalinee Preti e Bresmes e dal quarto uomo Abisso. In cabina Var saranno presenti Maresca e Fiorito.

Leggi anche —> La macchina social della destra: indagine di Report svela alcuni retroscena