Carne contaminata dall’Austria richiamata | rischi concreti per chi la mangia

0
6898
carne contaminata
Grossi quantitativi di carne contaminata sequestrati FOTO tuttomotoriweb

Numerosi esemplari di carne contaminata ritirati dal commercio, venivano venduti anche in Italia. Le autorità parlano di rischi concreti per i consumatori.

Giunge notizia di numerosi lotti di carne contaminata di maiale e di manzo ritirati. Ne parla il RASFF, ovvero il Sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi. La nota pubblicata dall’ente riferisce che tale carne, proveniente dall’Austria, risulta essere “inadatta al consumo umano”. Questo a causa dell’emergere di un potenziale rischio di natura microbiologica emerso a seguito di numerosi controlli svolti. La carne contaminata in questione è esportata in diversi Paesi europei, tra i quali anche l’Italia. Ci sono anche Croazia, Germania, Bosnia, Slovacchia e Slovenia. Oltre naturalmente all’Austria, da dove proviene. Si attende in merito a questa situazione un comunicato da parte del Ministero della Salute. Il quale provvede con regolarità a fornire notizia riguardo a richiami e ritiri di prodotti irregolari perché recanti possibili rischi per la salute dei consumatori.

LEGGI ANCHE –> Tumore carni rosse, nel 2015 si parlò di nesso: ora emergono grosse novità

Carne contaminata, c’è un arresto nell’ambito delle indagini

Il consiglio fornito alle persone è quello di scegliere prevalentemente carni di sicura provenienza italiana. Sia surgelata che fresca. In merito a questa notizia, le autorità tedesche hanno comunicato l’avvenuto arresto da parte della polizia locale ai danni di un imprenditore di 55 anni. L’uomo è accusato di frode e nella sua azienda venivano trattate carni irregolari, non conformi alle norme in materia sanitaria ed alimentare vigenti. L’uomo era responsabile di una truffa conclamata. Al controllo venivano sottoposti animali diversi da quelli che sarebbero poi realmente finiti al macello. Ora questo individuo deve rispondere di violazioni della legge sulla sicurezza alimentare e la protezione dei consumatori. L’indagine su quanto accaduto prosegue. Le autorità austriache intendono infatti capire in quale quantità questa carne non conforme sia finita sul mercato ed in quali posti.

LEGGI ANCHE –> Hamburger contaminato, bambino di 10 anni muore per virus e-coli