Terremoto a Perugia, paura nel Centro Italia: epicentro a Cascia

Terremoto perugia
(foto dal web)

Terremoto a Perugia all’alba di lunedì 28 ottobre. Il centro Italia torna a tremare dopo lo sciame sismico dell’ultimo periodo: epicentro a Cascia.

Una scossa di terremoto è stata avvertita all’alba di oggi, lunedì 28 ottobre, a Perugia. L’epicentro è stato individuato a Cascia e la scossa, di magnitudo 3 della scala Richter sarebbe stata avvertita anche nei comuni di Poggiodomo, Norcia e Montelone di Spoleto, sempre in provincia di Perugia.

Terremoto a Perugia: scossa di magnitudo 3 con epicentro a Perugia, paura nel centro Italia

E’ stata grande la paura per gli abitanti della provinci di Perugia che, questa mattina, sono stati svegliati da una scossa di terremoto, l’ennesima dopo lo sciame sismico che, da tempo, sta mettendo in difficoltà la popolazione del centro Italia. Nonostante la scossa non sia stata fortissima, è stata comunque avvertita non solo nella provincia di Perugia, ma anche nella vicina provincia di Rieti, nel Lazio, come Cittareale

Fortunatamente, per il momento, non sono stati registrati danni a cose e persone. L’epicentro del terremoto è stato individuato nella zona che, da tempo, è soggetta a scosse sismiche e che si sposta dall’Umbria alle Marche, al Lazio e all’Abruzzo. I comuni che, questa mattina, hanno dovuto fare i conti con l’ennesima scossa, sono gli stessi che, da tempo, sono alle prese con la terra che trema. Prima della scossa di questa mattina, l’ultima scossa era stata registrata domenica all’ora di pranzo con epicentro a Norcia e magnitudo 2 mentre sabato un’altra scossa di magnitudo 2.5 aveva colpito la stessa città.

Come riporta sky Tg24, la scossa di questa mattina, è stata rilevata alle ore 7.14 ad una profondità di 10 km dalla Sala Sismica dell’INGV Roma.

Grande la paura, dunque, per la popolazione della provincia di Perugia e dintorni. A monitorare la situazione è l’Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia.