Incidente in vacanza
Ambulanza (foto dal web)

Una ragazza di soli 15 anni, che aveva perso il fidanzato suicidatosi tre mesi fa, si è tolta la vita gettandosi sotto un treno nella stazione di Agropoli.

Tragedia alla stazione di Agropoli, comune in provincia di Salerno, dove nella giornata di ieri, sabato 26 ottobre, una ragazza di soli 15 anni si è tolta la vita lanciandosi sotto un treno in corsa. La ragazza, Giorgia, secondo una prima ricostruzione è stata vista vagare sui binari ed intorno alle 16 si è gettata sotto l’intercity Salerno-Paola venendo travolta dal convoglio che non è riuscito ad evitare l’impatto. Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per l’adolescente di cui è stato possibile solo constatarne il decesso. Giorgia, come riportato dalla redazione di Leggo, non avrebbe retto al dolore della scomparsa del fidanzato che tre mesi fa si era tolto la vita.

Agropoli, ragazza di 15 anni non regge al dolore dopo il suicidio del fidanzato e si getta sotto un treno

Non ha retto al dolore per il suicidio del fidanzato e ha scelto di togliersi la vita. Questa è la triste vicenda che ha visto come protagonista una ragazza di 15 anni la quale ieri si è lanciata sotto un treno alla stazione di Agropoli (Salerno). Giorgia, secondo quanto riferito da alcuni testimoni e riportato dalla redazione di Leggo, è stata vista vagare all’interno della stazione ed intorno alle 16 si è gettata sui binari sui quali stava transitando l’intercity Salerno-Paola che non fermava ad Agropoli e non riuscito ad evitare l’impatto. Inutili i tentativi di soccorso per l’adolescente che tre mesi fa aveva perso il fidanzato, Antonio Lorenzo, uno studente universitario di 22 anni che si era tolto la vita a luglio sparandosi un colpo di pistola in bocca al poligono di Eboli. Giorgia non ha retto il dolore, manifestato anche attraverso i social con post pieni di malinconia e tristezza, e ha deciso di compiere un gesto estremo che ha sconvolto i presenti alla stazione e l’intera comunità di Pollica dove viveva. Uno dei suoi ultimi post su Instagram recitava: “Non ti rivedrò mai più? Certo che mi rivedrai… gli addii non sono mai per sempre“. Su quanto accaduto sta indagando adesso la Polizia Ferroviaria che dovrà ricostruire le ultime ore di vita della giovane ragazza che tra qualche mese avrebbe compiuto 16 anni.

Leggi anche —> Dramma all’interno di una caserma, carabiniere si suicida: “Almeno un caso a settimana, una strage”