Bambina morta, malore in classe: la famiglia accusa la scuola

0
345
Bambina morta scuola
Bambina morta scuola la famiglia chiede risposte FOTO tuttomotoriweb

I genitori ed i parenti di Alessia, la bambina morta dopo un malore accusato a scuola, si scaglia contro il personale dell’istituto ed esige risposte.

Esige verità la famiglia di Alessia, la bambina morta a scuola lo scorso 23 ottobre dopo avere accusato un malore. Il fatto era avvenuto a Monterotondo in un istituto privato, in provincia di Roma. I genitori ed i parenti della povera ragazzina di appena 8 anni non si dà pace per quanto avvenuto e pensa che il personale scolastico possa avere delle responsabilità importanti. Molte domande dovrebbero trovare delle risposte dopo l’esame autoptico disposto dalla Procura di Tivoli. Tra i presenti c’era chi aveva pensato ad un soffocamento in corso a causa di un pezzo di frutta andato di traverso, chi ad un altro malore. Ad ogni modo è stato chiamato subito il numero unico per le emergenze, con il personale medico giunto sul posto nel giro di pochi minuti. Da quì è stato organizzato un trasferimento urgente al policlinico Gemelli di Roma, e già le condizioni della bambina morta poi successivamente erano apparse molto gravi.

LEGGI ANCHE –> Bambino malato, il papà raccoglie fondi online ma li spende in festini

Bambina morta, la famiglia esige delle risposte su quanto successo

Tra le ipotesi del decesso si ritiene che possa essere incorso un aneurisma, ma come detto, si indaga e l’autopsia dovrà fugare parecchi dubbi ancora presenti. Nel frattempo tutta la comunità di Monterotondo si stringe attorno alla famiglia della povera Alessia. In una nota a firma del sindaco del comune romano, Riccardo Varone, si legge quanto segue. “L’Amministrazione comunale e tutta la cittadinanza, profondamente commosse, si uniscono al dolore delle famiglia, dei compagni di scuola, delle insegnanti, del personale scolastico dell’istituti e partecipano all’immenso dolore per la perdita della piccola Alessia”

LEGGI ANCHE –> Ambra Francesco Renga, emerge il motivo della rottura dopo 4 anni – FOTO