Allerta meteo rossa: scuole chiuse e circolazione ferroviaria sospesa

0
122
Maltempo Sicilia
(foto dal web)

La Sicilia sta affrontando una violenta ondata di maltempo che ha costretto la Protezione Civile ha diramare l’allerta meteo rossa. Scuole chiuse e circolazione ferroviaria sospesa in diversi comuni.

Una violenta ondata di maltempo si è abbattuta durante la scorsa notte sulla Sicilia. La Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo rossa nella parte orientale della regione e quella gialla nella zona occidentale per la giornata di oggi, venerdì 25 ottobre. In diversi comuni le scuole rimarranno chiuse e su alcune linee ferroviarie è stata bloccata la circolazione dei treni fino alla normalizzazione delle condizioni meteo. A Licata, comune in provincia di Agrigento, un anziano di 80 anni risulterebbe disperso da ieri.

Leggi anche —> Tragico incidente, auto contro un muro: madre di tre figli perde la vita

Maltempo in Sicilia, allerta meteo rossa: un anziano di 80 anni disperso a Licata, scuole chiuse e linee ferroviarie interrotte

Il maltempo sta flagellando la Sicilia, dove già nella serata di ieri si sono verificati nubifragi e piogge intense. Per la giornata di oggi, venerdì 25 ottobre, la Protezione Civile ha diramato l’allerta meteo rossa nella parte orientale dell’isola e quella gialla nella zona occidentale. Come riportato dalla redazione de Il Corriere della Sera, oggi resteranno chiuse le scuole nei comuni di Catania, Siracusa, Noto, Modica, Acicastello, Viagrande, Bronte, Acicatena, Palazzolo Acreide, Gela, Milazzo, nelle Eolie, Canicattì, Palma di Montechiaro, Naro, Enna, Leonforte e Troina. Le Ferrovie dello Stato hanno disposto, attraverso una nota, la sospensione della circolazione dei treni su alcune linee ferroviarie (Lentini-Caltagirone, Siracusa-Modica-Gela-Canicattì, Canicattì-Caltanissetta e Agrigento-Canicattì) dalle 5 di stamane sino alla normalizzazione delle condizioni meteorologiche. La linea Palermo-Trapani, interrotta da ieri alle 19, come riporta Il Corriere della Sera, rimarrà chiusa sino alle 12 di oggi a causa dei danni provocati dal maltempo. Per fronteggiare l’emergenza, la società ferroviaria ha programmato un servizio sostitutivo con autobus in partenza da diverse stazioni. A Licata, in provincia di Agrigento, un pensionato di 80 anni risulta disperso da ieri. Alcuni testimoni avrebbero notato galleggiare nel fiume Salso delle ciabatte, poi riconosciute dai familiari, facendo scattare le ricerche che vedono impegnati anche i sommozzatori dei Vigili del fuoco.

Leggi anche —> Omicidio giovane Luca Sacchi: la svolta nella notte