Toyota, rivelata la nuova city-car elettrica Ultra-Compact BEV

0
210
(Image by Motor1)

Questa adorabile scatolina su ruote è più di un semplice concept da mettere in mostra ai saloni dell’auto, come dice Toyota, è un veicolo elettrico pronto per la produzione in vendita in Giappone entro la fine del 2020.

Ufficialmente noto come “Ultra-Compact BEV“, l’auto di dimensioni minuscole prende la forma di una due posti orientata alla città, progettata principalmente per gli anziani e per i neopatentati. Toyota dice che l’auto è stata progettata anche per soddisfare coloro che fanno affari in altre città dove hanno bisogno di un modo semplice ed efficiente per entrare in contatto con i clienti.

(Image by Motor1)

Con soli 2490 millimetri di lunghezza, 1290 mm di larghezza e 1550 mm di altezza, l’Ultra-Compact BEV è in realtà 205 mm più corta e 373 mm più stretta di una Smart ForTwo EQ. Le sue dimensioni ridotte la rendono ideale per la giungla urbana, specialmente in città come Tokyo, dove non c’è praticamente spazio neanche per camminare a piedi.

Toyota non dice nulla sulle dimensioni della batteria, ma sappiamo che l’energia immagazzinata durerà per circa 100 chilometri. L’Ultra-Compact BEV promette di offrire un “raggio di sterzata estremamente breve” e il top out a 60 km/h, che è più di quello di cui avrete bisogno in una città affollata.

(Image by Motor1)

Ci sono in realtà due versioni della piccola auto elettrica, una pensata per uso personale e una nera per scopi commerciali. Quest’ultima è stata sviluppata con un interno configurabile a seconda della modalità selezionata (drive, office, relax), offrendo servizi come un piano di lavoro pieghevole per il vostro tablet mentre siete in viaggio.

Toyota avrà l’Ultra-Compact BEV in mostra la prossima settimana al Tokyo Motor Show insieme all’ancora più piccola i-ROAD 2013 e a diversi veicoli elettrici a batteria.