Skoda Octavia 2020, ecco alcuni schizzi in anteprima

(Image by Motor1)

Voci di corridoio indicano la nuova Skoda Octavia in uscita prima della fine dell’anno – l’11 novembre per l’esattezza – e ora abbiamo ricevuto un’anteprima ufficiale della quarta generazione dell’auto.

Come per quasi tutti gli schizzi di design di un’auto, la nuova Octavia appare davvero attraente per i dettagli esagerati come le ruote massicce e l’assenza di maniglie delle portiere.

Gli eleganti specchietti e i sottili montanti della carrozzeria rendono anche questo disegno digitale della Octavia 2020 più attraente dell’oggetto reale, che è stato avvistato più volte rivelando un design evolutivo. Non troverete anche quei fari e fanali posteriori ad alta tecnologia sul modello di serie, ma la forma dei gruppi ottici dovrebbe essere più o meno la stessa e sappiamo che la tecnologia LED matrix sarà disponibile nella parte anteriore. L’Octavia è il prossimo modello in cui non ci sarà più lo storico marchio aziendale posteriore per fare spazio alla scritta “SKODA” sul portellone posteriore, come si è visto più recentemente sull’ammiraglia Superb.

(Image by Motor1)

Non lasciate che la linea del tetto a forma di coupé vi induca a credere che avrà un corrispondente anche nel modello reale perché non sarà così. L’Octavia ha sempre cercato di massimizzare lo spazio in cabina per offrire gli interni più spaziosi della sua classe, quindi dubitiamo che il tetto sarà inclinato verso la parte posteriore, dato che ridurrebbe di molto l’altezza libera posteriore.

Skoda non è ancora disposta a mostrare in anteprima gli interni, ma gli scatti spia hanno rivelato che ci saranno alcune drastiche modifiche al cruscotto, dato che la nuova Octavia utilizzerà un sistema di infotainment simile a quello della Scala. Altre modifiche includono un freno di stazionamento elettrico e un nuovo design del volante a due razze, insieme a un quadro strumenti digitale aggiornato e a una diversa console centrale con le prese d’aria spostate più in basso. La prossima generazione dovrebbe essere un po’ più sofisticata, ma i prototipi hanno rivelato che alcuni dei pezzi saranno riportati dal modello in uscita per ridurre i costi.

Probabilmente vedremo di più della prossima generazione di Octavia prima del suo debutto dell’11 novembre a Praga, dato che Skoda potrebbe decidere di far uscire qualche teaser in più per smorzare l’attesa.