Difende la fidanzata da una rapina: morto il giovane ferito alla testa – VIDEO

0
111

 

È morto Lucas Sacchi, il giovane personal trainer che era stato ferito alla testa con un colpo di pistola mentre tentava di fermare una rapina ai danni della fidanzata.

Non ce l’ha fatta Luca Sacchi, il ragazzo ferito alla testa da un colpo di pistola nella tarda serata di ieri, mercoledì 23 ottobre. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti e riportato dalla redazione de Il Messaggero, il giovane 25enne si era scagliato contro due uomini che avevano aggredito e rubato lo zaino alla fidanzata, ma uno di questi ha esploso un colpo di pistola ferendo il ragazzo alla testa. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che hanno trasportato il 25enne all’ospedale San Giovanni, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, ma purtroppo le sue condizioni, apparse sin da subito disperate, sono precipitate ed è deceduto. La fidanzata della vittima, una 24enne di origini ucraine ma da tempo residente a Roma, è stata accompagnata in ospedale dove le è stata riscontrata una contusione alla testa. Su quanto accaduto stanno indagando i carabinieri della Capitale che hanno avviato le ricerche per rintracciare i due responsabili della rapina e dell’omicidio.

Leggi anche —> Prova a salvare la fidanzata: giovane lotta tra la vita e la morte