Camion con 39 cadaveri, ecco chi sono

0
260
Camion container
(Getty Images)

Camion con 39 cadaveri, ecco chi sono le povere vittime

Terribile tragedia quella avvenuta nell’Essex in Gran Bretagna: è stato ritrovato un camion con 39 cadaveri al suo interno. Sono di nazionalità cinese le 39 vittime ritrovate ieri dalla polizia britannica a Grays all’interno del container frigorifero di un tir appena sbarcato nel Regno Unito. A riferirlo è la Bbc. Nel 2000, in un episodio analogo, erano stati rinvenuti a Dover i corpi di 58 migranti, tra cui cinesi.

Bianca Guaccero in lacrime: improvvisa emozione a Detto Fatto –> LEGGI QUI

I corpi senza vita erano stati stipati in un container in una zona industriale. Tra le vittime anche donne e un’adolescente. Gli investigatori della Essex Police, sono tornati a interrogare nelle ultime ore in carcere l’autista nord irlandese del tir, Mo Robinson, 25 anni, accusato di complicità in omicidio plurimo, hanno stabilito che il rimorchio del camion era stato sganciato da una motrice in Belgio, nel porto di Zeerbrugge, per poi essere unito a un’altra motrice arrivata dall’Irlanda del Nord, quella guidata da Robinson, al suo sbarco nello scalo inglese di Purfleet alla foce del Tamigi. Hanno inoltre accantonato la ricostruzione che hanno diffuso loro ieri, secondo cui il viaggio sarebbe iniziato in Bulgaria, che è invece solo il Paese in cui risulta registrato il mezzo.