Mazda: “Abbiamo creato una nuova tecnologia per motori a diesel”

(Image by Motor1)

La tecnologia elettrica e ibrida nelle automobili sta avanzando rapidamente, colmando il vuoto di risparmio di carburante lasciato dai motori diesel nel panorama automobilistico post-Dieselgate.

C’è una casa automobilistica che si impegna ad espandere la sua quota di partecipazione diesel, tuttavia, e non fa parte del conglomerato Volkswagen. Secondo un rapporto di ‘Autocar‘, Mazda sta progettando di fare un passo più grande nella direzione del diesel.

Continueremo a produrre motori diesel“, ha detto, secondo ‘Autocar‘. “Per il 2020 abbiamo sviluppato un nuovo approccio ai motori diesel. Vi mostreremo quanto possono essere puliti ed efficienti i motori diesel“.

Naturalmente, Mazda ha già fatto i preparativi con il suo motore SkyActiv-X all’inizio di quest’anno, che combina fondamentalmente il sistema standard di accensione a scintilla di un motore a benzina standard con il design ad accensione per compressione di un diesel. Funziona a benzina, e mentre la sua potenza di 177 cavalli e 224 Newton-metri di coppia non è così malaccio, il motore riuscirà a fare 18 km con un litro. Questo dato è piuttosto impressionante, e mentre il rapporto non offre dettagli sul nuovo diesel della Mazda, non saremmo sorpresi di vedere una tecnologia simile a breve.

Mazda, nel frattempo, non sta ignorando il mondo elettrico. La casa automobilistica è stata una delle aziende più “lente” nell’approccio all’elettrificazione, ma la sua prima auto elettrica prodotta in serie è prevista per la prossima settimana in vista del Tokyo Motor Show 2019.