Marc Marquez ai comandi dell'Airbus con destinazione Melbourne (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Marc Marquez)
Marc Marquez ai comandi dell’Airbus con destinazione Melbourne (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Marc Marquez)

MotoGP | Marc Marquez tenta una nuova carriera: quella di pilota… d’aereo (FOTO)

Il circus della MotoGP è nel bel mezzo della tripla trasferta in Estremo Oriente della stagione: tre gare in altrettanti fine settimana, che costringono gli addetti ai lavori a viaggi in rapida successione. Per questo motivo, subito dopo il Gran Premio del Giappone, piloti e tecnici sono immediatamente saliti sui loro aerei per trasferirsi in Australia, dove questo weekend si terrà l’appuntamento di Phillip Island.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Abróchense los cinturones y prepárense para el despegue✈️ Please fasten your seat belt and get ready for takeoff🛫 #airbus380

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data:

Qualcuno di loro, però, non si è accontentato di sedersi in poltrona, ma ha voluto sperimentare direttamente la cabina di pilotaggio. E chi poteva essere se non Marc Marquez, che mollato il manubrio della sua Honda era curioso di scoprire l’abitacolo di un aeroplano? Così, il Cabroncito si è vestito da capitano e si è fatto immortalare (per finta, naturalmente) ai comandi dell’Airbus 380 nel volo con destinazione Melbourne.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lì lo hanno raggiunto alcuni colleghi come Fabio Quartararo e anche l’idolo locale Jack Miller, pronto a tornare a casa e a correre proprio davanti al suo pubblico. In fondo, si tratta sempre di piloti, anche se di un tipo molto diverso. E chissà che con questo assaggio non gli sia venuta voglia di tentare un’altra carriera nel momento in cui appenderanno il casco al chiodo: un po’ come fece l’indimenticato Niki Lauda, che dopo aver abbandonato la Formula 1 fondò la sua compagnia aerea personale.