Predatore sessuale stupra una sedicenne e prova ad adescarne un’altra

0
299

Un predatore sessuale ha adescato sui social una ragazza di sedici anni che ha poi stuprato: aveva cercato di adescare una seconda, giovane, vittima.

predatore sessuale

Un ragazzo di 22 anni ha conosciuto online una minorenne e l’ha violentata alla loro prima uscita assieme. I carabinieri hanno arrestato lo stupratore, di Otranto, che è agli arresti domiciliari, secondo l’ordinanza emessa da Edoardo D’Ambrosio, il giudice per le indagini preliminari di Lecce. L’accusa è di violenza sessuale sulla minorenne di Nardò, in provincia di Lecce. 

Il ragazzo avrebbe poi tentato di adescare un’altra ragazza, anch’essa minorenne. La seconda giovane è un’amica della prima vittima del 22enne.  

Predatore sessuale stupra una sedicenne e prova ad adescarne un’altra

La denuncia dello stupro, durante un’audizione protetta, è partita dalla vittima che si è rivolta alle forze dell’ordine sul finire dell’estate, dopo aver subito la violenza. La minorenne ha rivelato ai carabinieri di aver conosciuto il suo carnefice in rete e che l’uomo aveva adescato la sua amica allo stesso modo. Forse anche per questo la giovane ha avuto il coraggio di denunciare, per prevenire una nuova violenza. Le parole della sedicenne sono state reputate attendibili, dato che il gip ha provveduto all’arresto cautelare del ragazzo.

Potrebbero interessarti anche questi nostri articoli: 

Teresa Franco