Pasta Secca
Pasta Secca (foto dal web)

Pasta, allarme insetti nelle confezioni: “Ce l’avete in casa”

Lo Sportello dei Diritti mette in guardia da un allarme che ha a che fare con la pasta contaminata. Si tratta di un tipo di pasta secca, commercializzato in più di un lotto e del quale ancora non sappiamo la marca. Anche il RASFF, ovvero il Sistema Rapido di Allerta Comunitario ha diramato la notizia ufficiale. Il Presidente dello Sportello dei Diritti informa tutti i consumatori della spiacevole eventualità che tale pasta possa già trovarsi nelle nostre nostre case, che qualcuno addirittura potrebbe averla già mangiata.

Tale eventualità, comunque, dovrebbe risultare visibile all’apertura. Come prima cosa comunque occorre non farsi prendere dal panico né provare sfiducia nei confronti dei soggetti interessati. Chi di dovere sta già agendo con decisione per eliminare questo problema alla radice e farlo rientrare al più presto. Non sappiamo se tutto questo sia avvenuto per delle mancanze da parte dell’azienda produttrice o se si tratta di un imprevisto, si attende dunque anche l’apposito comunicato del Ministero della Salute in merito come avviene sempre in questi casi di emergenza. Dunque state attenti quando aprite le confezioni di pasta e controllate bene prima di mangiarla.