Il collegio 4, Antonella Clerici stronca tutti: “un collegio per i genitori”

il collegio 4 antonella clerici-

Antonella Clerici stronca Il collegio 4, il docu-reality di Raidue con Simona Ventura come voce narrante: “i genitori meriterebbero un collegio a parte”.

Antonella Clerici stronca i protagonisti de Il collegio 4, il docu-reality di Raidue che è tornato in onda questa sera con la prima puntata della nuova edizione. Venti giovani trascorreranno le prossime settimane nel Convitto di Celana di Caprino Bergamasco per scoprire la realtà scolastica degli anni ’80. Davanti ai teleschermi, per seguire le avventure dei 20 studenti, c’è anche Antonella Clerici che, su Instagram, ha stroncato i protagonisti, ma anche i genitori.

Antonella Clerici massacra Il collegio 4: “certi genitori meriterebbero un collegio a parte”

Mamma di una bambina che frequenta la quinta elementare, Antonella Clerici, nel vedere l’atteggiamento altezzoso, presuntuoso e anche maleducato di alcuni dei protagonisti de Il collegio 4, su Twitter, si è scagliata contro i genitori di quei ragazzi a cui concederebbero tutti non aiutandoli a crescere e ad assumersi le proprie responsabilità.

“Sempre piu convinta che dietro a certi figli ci sono genitori che meriterebbero un collegio a parte”, ha cionguettato la Clerici con cui si sono detti d’accordo molti utenti.
A scatenare la reazione della conduttrice sono state le reazioni, eccessive, dei ragazzi che, dopo aver affrontato un test d’ingresso durante il quale hanno commesso clamorosi errori, hanno perso la testa di fronte alle rigide regole del collegio. Per adeguarsi alla vita del convitto, i ragazzi devono indossare una divisa, dire addio al cellulare e a tutti i gadget elettronici e sfoggiare anche un taglio di capelli adeguato. Proprio l’incontro con il parrucchiere ha scatenato le urla e i pianti dei ragazzi scatenando anche la dura reazione del web.
Nessun commento da parte di Antonella Clerici, invece, sulla conduzione di Simona Ventura che, dopo tre edizioni, ha preso il posto come voce narrante di Giancarlo Magalli.