Emma Marrone provata, le strazianti parole dopo l’intervento: “ho avuto paura”

Emma Marrone malattia
Paola Turci Emma Marrone malattia FOTO tuttomotoriweb

Emma Marrone si mostra provata, ma con la forza e il coraggio di una leonessa dopo l’operazione: “ho avuto paura, molta paura”.

Emma Marrone, nonostante sia provata dall’ennesima prova a cui la vita ha deciso di sottoporla, tira fuori tutto il suo coraggio nella prima intervista rilasciata dopo l’operazione a pochi giorni dalla pubblicazione del nuovo album “Fortuna”.

Emma Marrone, le strazianti parole: “ho avuto molta paura”

Emma Marrone è una donna coraggiosa, ma ai microfoni di Vanity Fair confessa di aver avuto molta paura. Alcune settimane fa, Emma ha annunciato una pausa forzata dalla musica a causa di un problema di salute che l’ha costretta a subire un intervento chirurgico e che, per il momento, la terrà lontano dal palco. Per il momento, infatti, come ha spiegato lei stessa ai microfoni de Il Messaggero, l’unico appuntamento live con Emma sarà quello del 25 maggio 2020 all’Arena di Verona.

Ai microfoni di Vanity Fair, Emma ha raccontato di aver avuto molta paura. “‘Ammalarsi è sempre ingiusto ma non ho mai pensato ‘perché capita di nuovo a me?’. Mi sono detta: ‘È successo, mi curo, torno’ e così è stato”, ha raccontato la cantante salentina.

Emma, poi, ha aggiunto: “Mi hanno sempre descritta come una che non ha paura di niente, ma non è vero. Ho avuto paura, molta. Però non è la paura a provocarmi l’infelicità”.

“So affrontare un malessere fisico e tutto ciò che è legato a una malattia, ma delle malattie o della morte, come tanti, ho paura anche io. Accettare di stare di nuovo male mi ha aiutata ad arrivare all’intervento con serenità. Sono entrata in sala operatoria col sorriso e ne sono uscita nello stesso modo. L’operazione non mi ha incattivita: non sono arrabbiata con la vita, al limite alla vita sono grata”, ha spiegato.

E sul nuovo album, ha aggiunto: “Vorrei che fosse quello della rinascita artistica e non l’album da incensare soltanto perché sono stata male”.