MotoGP, Pol Espargarò: “Venerdì andrò da Johann Zarco”

0
438
Pol Espargarò
Pol Espargarò (Getty Images)

MotoGP, Pol Espargarò: “Venerdì andrò da Johann Zarco”

Johann Zarco aveva sciolto il suo contratto con KTM subito dopo il GP d’Austria. Si era a lungo parlato di una possibilità da collaudatore in sella alla sua vecchia e amata Yamaha M1, ma alla fine il colpo a sorpresa: contattato da Honda per sostituire Takaaki Nakagami scenderà in pista con la RC213V a partire dalla prossima gara a Phillip Island.

C’è grande curiosità per vederlo in azione con una nuova moto, soprattutto da parte del suo ex compagno di team Pol Espargarò “Questo accordo con LCR è stato molto veloce”, ha commentato il pilota KTM a Speedweek.com. “Ci ha sorpreso un po’ tutti. Venerdì sera andrò da John a Phillip Island e chiederò le sue prime impressioni. Voglio sapere come si trova alla fine del primo giorno, per la prima volta a Phillip Island senza alcun test sulla Honda… Penso che non sia il posto migliore per fare amicizia con una nuova moto e conoscerla. Ma è un pilota veloce”.

La decisione di Johann Zarco ha sbalordito tutti gli addetti ai lavori del paddock: “Nessuno poteva prevedere che Nakagami avrebbe subito un intervento chirurgico alla spalla e che Johann avrebbe potesse salire su una Honda. Ma Pit Beirer ha accettato questa situazione. KTM non vuole mettere ostacoli sulla via di Johann e non ha voluto rovinarlo negandogli questa opportunità. Se Johann è più veloce di noi, questo è un problema – ha aggiunto Pol Espargarò -, perché allora abbiamo un altro pilota competitivo sulla griglia. Non va bene per me. Un altro pilota che dobbiamo sconfiggere. Come ho detto, sono curioso. La KTM dovrebbe funzionare bene a Phillip Island. Ecco perché non vedo l’ora che arrivi questo Gran Premio”.