Ferrari, così si chiude il decennio più nero nella storia della Rossa (VIDEO)

La Ferrari in testa alla partenza di un Gran Premio di F1 (Foto Ferrari)
La Ferrari in testa alla partenza di un Gran Premio di F1 (Foto Ferrari)

F1 | Ferrari, così si chiude il decennio più nero nella storia della Rossa (VIDEO)

Record negativo per la Ferrari. Quello che si conclude quest’anno è infatti il decennio più nero della Rossa: l’unico nella storia in cui non è stata capace di ottenere neanche un titolo mondiale, né piloti né costruttori.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Persino durante il lungo digiuno di 21 anni trascorsi tra l’iride di Jody Scheckter nel 1979 e quello che inaugurò l’epoca d’oro di Michael Schumacher nel 2000 arrivarono due campionati costruttori conquistati nel biennio 1982-83 e un terzo nel 1999 che riuscirono a salvare gli anni ’80 e ’90, per il resto piuttosto sfavorevoli per il Cavallino rampante.

Il decennio degli anni ’10 del 2000, invece, è il primo da quando esiste la Formula 1 in cui la Ferrari è rimasta completamente a bocca asciutta: dal Mondiale costruttori del 2008 in poi la Scuderia non è più riuscita a conquistare nemmeno un titolo, nonostante ci abbia provato a lungo e in più occasioni.

Ripercorriamo dunque il palmares della squadra modenese lungo i vari decenni della sua esaltante storia sportiva, nella speranza che l’anno prossimo questa lunga rincorsa al campionato sia finalmente coronata con un successo, che possa inaugurare alla grande il decennio del 2020.

  • 1950-1959: 4 Mondiali piloti (Ascari 1952-53, Fangio 1956, Hawthorn 1958)
  • 1960-1969: 2 Mondiali piloti (Hill 1961, Surtees 1964) e 2 costruttori (1961, 1964)
  • 1970-1979: 3 Mondiali piloti (Lauda 1975 e 1977, Scheckter 1979) e 4 costruttori (1975-77 e 1979)
  • 1980-1989: 2 Mondiali costruttori (1982-83)
  • 1990-1999: 1 Mondiale costruttori (1999)
  • 2000-2009: 6 Mondiali piloti (Schumacher 2000-04 e Raikkonen 2007) e 7 costruttori (2000-04, 2007-08)
  • 2010-2019: nessun Mondiale