Sainz furioso con la F1 in tv: “Non mi inquadrano mai!”

Carlos Sainz (©Getty Images)

F1 | Sainz furioso con il Circus in tv: “Non mi inquadrano mai!”

C’è grande agitazione in quel della McLaren, ma non per la mancanza di risultati bensì per lo scarso numero di passaggi in televisione. Insomma, secondo la scuderia di Woking, le sue sue vetture sarebbero state inquadrate troppo poco nonostante grazie al motore Renault sia riuscita a risalire la china dal fondo gruppo fino a diventare la quarta forza del mondiale.

Nello specifico, ad essere particolarmente infastidito dalla situazione, si è mostrato Carlos Sainz. Già dopo il GP del Belgio dello scorso agosto lo spagnolo si era lamentato per essersi visto in tv soltanto per 15 secondi.

Non ne capisco il motivo, ma so che il team e gli sponsor non sono per nulla contenti“, aveva dichiarato allora alla stampa spagnola.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Mio figlio sembra invisibile“, ha denunciato anche Sainz Sr. al termine del round di Suzuka che il figlio ha concluso in una onorevole quinta posizione.

Giustamente preoccupato per la scarsa presenza sugli schermi delle due MCL34 anche il responsabile delle partnership della squadra britannica Daniel McEwan il quale non ha nascosto la gravità del fatto.

Ci stiamo lavorando su e ne stiamo discutendo con la F1“, ha affermato a El Mundo Deportivo. “Sarebbe importante sia per i nostri sponsor e per i piloti. Vedremo come migliorare la visibilità sui media“.

A tirare su il morale al madrileno però, ci ha pensato Jacques Villeneuve che a differenza della sua fama, ha speso parole di grande elogio nei confronti del 25enne.

Al volante della McLaren pare davvero a proprio agio. E’ evidente che avere delle responsabilità, essendo stato ingaggiato come driver numero uno, gli ha fatto bene e gli ha consentito di trasformare la fiducia in risultati“, ha evidenziato il canadese.

Chiara Rainis