Bimba suicida a dieci anni: il ritrovamento in casa da i brividi

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata a Santa Ana, in California, nei giorni scorsi a causa di una bimba suicida. La sorellina la stava cercando per giocare insieme come facevano sempre, quando è entrata nella sua cameretta e si è ritrovata davanti uno spettacolo che non dimenticherà mai per tutta la sua vita: Allison Ruth Wandel si è tolta la vita a soli dieci anni e per lei non c’è stato niente da fare. Gli inquirenti sono convinti di questo suicidio, mentre i genitori stentano a credere che la loro bambina possa aver fatto una cosa del genere: “Vogliamo che le persone sappiano chi era realmente Allison. Non bisogna pensare a lei come a una bambina triste caduta in una depressione orribile, perché non è la verità”.

Terremoto, l’esperto lancia l’allarme: sud Italia in pericolo –> LEGGI QUI

Gli inquirenti stanno lavorando per chiarire le cause che hanno portato la piccola a compiere questo folle gesto. Secondo la famiglia sarebbe stata vittima di bullismo, ma i genitori sono sicuri che si tratta di un capitolo superato dalla bambina: “Non ci è piaciuto il fatto che abbiano iniziato a dire che dietro la sua morte c’era il bullismo, perché non c’era nessuna prova e non vogliamo puntare il dito. Non vogliamo che qualcuno si senta in colpa per qualcosa di cui non vi è alcuna certezza”.