Fabio Quartararo: “Motegi circuito anti-Yamaha? Io e Vinales in cima”

0
86
Fabio Quartararo
Fabio Quartararo (Getty Images)

MotoGP | Fabio Quartararo: “Motegi circuito anti-Yamaha? Io e Vinales in cima”

Il rookie francese della MotoGP Fabio Quartararo continua a rivelarsi re delle libere piazzando il miglior crono nella prima giornata del GP di Motegi 2019. La stella Petronas Yamaha si è lasciata alle spalle il collega di marca Maverick Vinales a +0.321 secondi e il campione del mondo Marc Márquez (+0.336 sec).

Il francese non solo potrebbe confermarsi già in questo week-end il miglior rookie dell’anno, ma potrebbe persino conquistare il terzo posto nella classifica generale della MotoGP, dato che al momento dista appena 24 punti da Alex Rins (Suzuki). Valentino Rossi ha solo due punti di credito sopra “il Diablo”. “Al mattino ho avuto problemi a trovare la traiettoria e i punti di riferimento”, ha confessato Fabio Quartararo che era ancora secondo dietro Viñales. “Passo dopo passo, ho trovato la mia linea e ho visto dove potevo migliorare. Alla fine, abbiamo fatto un ottimo lavoro, sia nel giro secco, sia nella velocità su una distanza più lunga. Oggi abbiamo percorso 40 giri, ma più giri più puoi imparare”.

Fabio Quartararo non vuole sentir parlare della presunta debolezza di Yamaha sul circuito stop-and-go di Motegi: “Rendiamoci conto che io e Maverick eravamo al primo posto e secondo posto con la Yamaha oggi. Nelle ultime gare abbiamo perso per poco la vittoria di 0,2 secondi. Inoltre, non lottiamo per la 15esima posizione, ma siamo in cima”. Inoltre Quartararo svela una notizia dal box: “Yamaha ha portato molti giovani ingegneri che si stanno allenando qui a Motegi. È bello vedere la Yamaha schierata qui. Ci provano. È bello che un marchio così grande supporti le persone. Anche i molti fan presenti ci fanno bene”.