Dovizioso: “Lavoro per essere vice-campione, ecco che cosa mi serve”

Andrea Dovizioso (Getty Images)
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Dovizioso: “Lavoro per essere vice-campione, ecco che cosa mi serve”

Andrea Dovizioso dopo aver perso ufficialmente il titolo piloti in Thailandia ha un solo obiettivo: chiudere in bellezza la stagione riconfermandosi al secondo posto nella graduatoria iridata. Per quanto concerne Ducati, invece, c’è il forte sfizio di portarsi a casa il Mondiale team così da strappare la Tripla Corona alla Honda.

Durante la consueta conferenza stampa del giovedì Andrea Dovizioso ha così affermato: “In Thailandia non siamo riusciti ad avere la giusta velocità. In particolare abbiamo avuto tanti problemi nella seconda parte di pista. Non riuscivo a tenere il passo degli altri ed è stato molto deludente. Dobbiamo trovare la strada giusta per essere maggiormente competitivi. Il divario era troppo ampio e questo è stato l’aspetto più negativo”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dovizioso: “In Giappone sempre regali particolari”

Il rider italiano ha poi proseguito: “Quando vengo qui in Giappone ricevo sempre dei regali davvero particolari come biscotti o repliche perfette, è molto strano, non succede negli altri Paesi dove andiamo. Qui mi aspetto di essere forte perché ci sono molte frenate dure, ma devo essere forte tra le curve”.

Infine Andrea Dovizioso ha così concluso: “Dobbiamo lavorare per ottenere il secondo posto nel Mondiale. Mancano ancora 4 gare e questo circuito è vicino al mio stile di guida visto che si frena molto forte e anche la moto funziona bene con le caratteristiche del tracciato”.

Antonio Russo