Chef Rubio si è fatto parecchi nemici con i suoi post sui social: alcuni, come i simpatizzanti della Lega, sono arrivati a gesti estremi.

Chef Rubio minacce morte
Chef Rubio (Getty Images)

Continua a far discutere la polemica, a colpi di messaggi sui social, tra Chef Rubio e Matteo Salvini. Il conduttore televisivo di Unti e bisunti, Camionisti in trattoria e del più recente Rubio – Alla ricerca del gusto perduto ha espresso più volte sui social la sua disapprovazione per l’operato del leader del partito leghista.

Tra le accuse principali mosse dallo chef c’è quella secondo la quale Salvini troverebbe ogni scusa possibile per non lavorare. Il leader leghista ha scritto sui suoi social che è stato male per via di una colica renale ma Chef Rubio non pare convinto che questa sia la verità. Il conduttore ha accusato il leader politico di mentire e gli ha chiesto di mostrare un referto medico che provi il suo malessere.

Dalle sue parole possiamo immaginare che Rubio si sia insospettito nel non aver visto nessuna foto del leader al pronto soccorso, dato che Salvini è solito fotografare diversi istanti, anche delicati, della sua vita – come quando va a donare il sangue. Il leader leghista ha replicato dicendo che Chef Rubio è una persona squallida che fa polemica su un suo problema di salute.

Chef Rubio riceve minacce di morte da parte dei sostenitori di Salvini

Chef Rubio con le sue esternazioni non ha infastidito solo il leader della Lega ma anche i suoi sostenitori. Il conduttore ha condiviso su Twitter alcuni dei messaggi, dai toni violenti, che alcuni simpatizzanti leghisti gli hanno mandato in privato, che vanno dalle minacce di morte agli auguri che allo chef venga il cancro.

Potrebbe interessarti anche: Coliche renali: sintomi, come si curano e come si prevengono

Teresa Franco