nunzia de girolamo chef rubio

Nunzia De Girolamo lancia un sospetto su Chef Rubio che ha messo in dubbio il malore di Salvini: “Insulti prima i poliziotti morti, poi Salvini. Forse…”.

Nunzia De Girolamo si scaglia contro Chef Rubio e, in un video pubblicato sui social, svela i propri dubbi dopo l’attacco che Chef rubio ha rivolto a Matteo Salvini mettendo in dubbio il suo malore.

Nunzia De Girolamo contro Chef Rubio: “ci sei o ci fai?”

Nunzia De Girolamo non è rimasta in silenzio di fronte alla frecciatina che Chef rubio ha lanciato a Matteo Salvini. Rubio, infatti, dopo la colica che ha colpito Salvini che è stato costretto a trascorrere qualche ora in ospedale, ha scritto:

“Ogni volta che fa una figuraccia il giorno dopo magicamente arriva qualcosa: proiettili in busta, coliche etc etc.“, ha scritto Gabriele Rubini, vero nome di Chef Rubio. “Visto che ti fai le foto pure quando te fai le analisi del sangue per far vedere quanto sei bravo, perché non ci fai vedere il referto medico? Non vale postdatarlo”.

Salvini ha prontamente replicato: “Ma questo signore che problemi ha??? Perfino su un problema di salute riesce a far polemica, che persona squallida…”. Poi ha aggiunto: “Questo inconveniente mi ha però impedito di partecipare a Trieste ai funerali di Pierluigi e Matteo (i poliziotti uccisi in una sparatoria, ndr). Ci tenevo e sono molto dispiaciuto: a questi eroi ancora il mio pensiero e la mia preghiera, un abbraccio alle loro famiglie, alla Polizia di Stato e a tutti coloro che indossando una divisa difendono ogni giorno la sicurezza degli italiani a rischio della loro vita”.

Sull’argomento è intervenuto così Nunzia De Girolamo che, in un video, ha detto: “Chef Rubio, ma ci sei o ci fai? Prima insulti i poliziotti uccisi a Trieste, poi, nel giorno dei funerali, metti in dubbio il malore di Matteo Salvini. Ma non è che cucini con i funghetti sbagliati? Cambiali“, conclude.