BMW: “Ecco perché stiamo rivoluzionando il nostro design”

(Image by Motor1)

Adrian van Hooydonk, responsabile del design BMW, sta difendendo l’aspetto poliedrico del Concept 4 dicendo che lo stile rivoluzionario della coupé deriva dalla necessità di continuare a cambiare le cose. Anche se è u n ragionamento condivisibile, è importante ricordare che i progressi non sempre si traducono in un miglioramento.

Come azienda, devi continuare a muoverti“, ha detto van Hooydonk ad ‘Autocar‘ – “Nel momento in cui si inizia a stare fermi, si diventa un obiettivo facile. Il mercato è molto competitivo oggi più che mai. Ma la cosa più difficile da fare è apportare cambiamenti mentre si ha successo”.

(Image by Motor1)

Secondo van Hooydonk, è importante per una coupé ad alte prestazioni avere un look accattivante.Non è un progetto complesso“, ha detto ad ‘Autocar‘ a proposito del Concept 4. Dopo aver dato un’occhiata alla coupé, si può vedere cosa vuol dire veramente van Hooydonk. Se si ignora la gigantesca griglia, il Concept 4 ha un aspetto molto simile a quello della Serie 4 esistente.

L’approccio di utilizzare forme semplici ma audaci è il piano di design BMW per il futuro, quindi abituatevi al look. “Vogliamo avere meno elementi, quindi ogni elemento utilizzato gioca un ruolo maggiore“, ha detto van Hooydonk ad ‘Autocar‘.

(Image by Motor1)

La Concept 4 non è stata la prima BMW a presentare questo aspetto innovativo. Il crossover X7 introdusse questo tipo di griglia, e la rinnovata Serie 7 ha preso spunto da questo stile. Gli scatti spia suggeriscono che un prossimo lifting per la Serie 5 includerebbe anche le aperture allargate. Le immagini del veicolo di sviluppo di nuova generazione della Serie 4 tengono la parte anteriore sotto pesante occultamento, quindi è troppo presto per sapere se il risultato finale sarà molto simile al concept mostrato.