Anche Fabio Quartararo potrebbe vincere un titolo domenica a Motegi

0
183
Fabio Quartararo sulla griglia di partenza del Gran Premio della Thailandia 2019 di MotoGP a Buriram (Foto MotoGP)
Fabio Quartararo sulla griglia di partenza del Gran Premio della Thailandia 2019 di MotoGP a Buriram (Foto MotoGP)

MotoGP | Anche Fabio Quartararo potrebbe vincere un titolo domenica a Motegi

Nell’ultimo Gran Premio in Thailandia, Marc Marquez ha conquistato la certezza matematica del suo ottavo titolo mondiale piloti. Domenica, nella gara di casa in Giappone, anche la Honda potrebbe chiudere i giochi del campionato costruttori. Ma c’è un altro titolo della MotoGP 2019 che si potrebbe assegnare in questo fine settimana, e che non andrà all’imbattibile corazzata della Casa alata. Si tratta del trono di debuttante dell’anno, che Fabio Quartararo è ad un passo dal conquistare.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il Diablo ha infatti attualmente 85 punti di vantaggio su Joan Mir, e gli basterà non perderne più di dieci dal suo primo inseguitore a Motegi per laurearsi aritmeticamente campione in questa speciale classifica. Proprio l’obiettivo che il team Petronas, satellite Yamaha, gli aveva assegnato all’inizio dell’anno. Anche se, da allora, il pilota francese è andato ben oltre le aspettative, rivelandosi la sorpresa dell’anno e sfiorando addirittura la sua prima vittoria proprio contro Marquez a Buriram.

Non c’è fretta: Fabio ha altre tre gare dopo quella nipponica per conquistare il suo titolo. Ma il tracciato del Sol Levante potrebbe essere il terreno giusto per rimettere in pari i conti con la fortuna, che l’anno scorso proprio qui lo privò della vittoria in Moto2 quando la sua moto Speed Up fu squalificata per problemi alla pressione delle gomme.

Quartararo dichiara battaglia

“Continueremo a lavorare come abbiamo fatto nelle scorse settimane, a lottare per una buona posizione e a puntare al podio”, mette in chiaro Quartararo. “Ma ovviamente terrò un occhio anche sul titolo di debuttante dell’anno, visto che Motegi è il primo posto dove posso vincerlo: ma anche per questo non ho fretta. Abbiamo visto che Marc (Marquez, ndr) è stato molto veloce a Motegi in passato, ma questo è un circuito dove anche io sono andato molto forte nella scorsa stagione, e di sicuro sarà grandiosa l’esperienza di guidare una MotoGP su quella pista”.

Oltre ad essere in testa alla graduatoria degli esordienti, Fabio Quartararo è in cima anche a quella dedicata ai piloti satellite, con 24 punti di vantaggio su Jack Miller del team Pramac Ducati, e insegue il sesto posto nella generale, staccato di sole due lunghezze dal suo compagno di marca Valentino Rossi.