Morto si risveglia: “Sono nella bara, fatemi uscire”, ma è solo il suo ultimo scherzo – VIDEO

morto si risveglia bara
Un morto si risveglia nella bara ma si scopre ben altro FOTO screenshot

Era stato un buontempone in vita, al suo funerale è parso di assistere al miracolo in cui il morto si risveglia. Invece il colpo di scena.

Tante volte nei film abbiamo visto la classica scena nella quale il morto si risveglia. E la cosa sembrava potesse avvenire anche durante il funerale di un certo Shay Bradley. Lui era un reduce di guerra di nazionalità irlandese, che tutti ricordavano essere un buontempone. Faceva scherzi a tutti e riusciva a strappare delle risate sonore davvero a chiunque. Ed ora, anche nel giorno dell’estremo addio che i suoi parenti ed amici gli hanno dato, Shay è riuscito nell’intento di fare ridere chiunque fosse presente. Merito di una trovata concepita quando era ancora in vita. Al momento della sepoltura dopo essere stato messo nella bara, all’improvviso si è sentita la voce di Bradley. Si trattava di una registrazione e non del caso in cui il morto si risveglia.

LEGGI ANCHE –> Delitto Ragusa, la lettera di Roberta che accusa il marito Antonio Logli – FOTO

Morto si risveglia: così sembra, poi si scopre che è un ultimo scherzo

Il tono dell’uomo, un veterano della Seconda Guerra Mondiale che poi ha vissuto una bella esistenza circondato dai figli e da ben otto nipoti, era incuriosito. Dapprima i presenti hanno sentito il rumore di quando si bussa, poi la voce tra il serio ed il faceto del loro caro estinto. Diceva: “Ehi, c’è qualcuno? Fatemi uscire. Qui dentro è molto buio. Posso sentirvi tutti. Quello che sento è un prete? Sono nella bara? Voi riuscite a sentirmi?”, e poi ha cantato una canzone. Anche il suo ultimo scherzo ha fatto centro, e familiari ed amici presenti al funerale hanno dimenticato le lacrime per concedersi l’ennesima risata. Il video è diventato virale e tutto è finito presto sui social network, ottenendo visualizzazioni in tutto il mondo. Una delle figlie ha detto: “Ci ha fatto ridere proprio nel momento in cui più ne avevamo bisogno. Aveva una umanità immensa, gli vorrò per sempre bene”.

LEGGI ANCHE – Pooh, band in lutto: “Addio ad un caro amico e grande artista” – FOTO