Ambulanza Carabinieri
(foto dal web)

Una donna di 69 anni, Lucia Tornabruni, è deceduta sabato pomeriggio in un incidente stradale a Caltana (Venezia) mentre si recava al cimitero dalla propria madre.

In un tragico incidente avvenuto sabato pomeriggio a Caltana, frazione del comune di Santa Maria di Sala, in provincia di Venezia, una donna ha perso la vita. La vittima, Lucia Tornabruni di 69 anni, secondo quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Leggo, si trovava ad un incrocio a bordo della propria auto per recarsi al cimitero, quando è stata centrata in pieno da un altro veicolo che sopraggiungeva da un’altra strada. Nel terribile schianto le due auto sono finite in un fossato adiacente alla carreggiata e per la 69enne non c’è stato più nulla da fare. Il conducente dell’altro veicolo è stato trasportato dai sanitari del Suem 118 giunti sul posto in ospedale in stato di choc e con lievi ferite. Sul posto anche i carabinieri di Noale che hanno provveduto ai rilievi del caso.

Venezia, terribile incidente stradale: donna 69enne muore mentre si stava recando al cimitero a portare i fiori alla madre

Una donna di 69 anni è deceduta mentre si stava recando al cimitero per portare dei fiori sulla tomba della madre, deceduta pochi mesi fa. È accaduto sabato pomeriggio, 12 ottobre, a Caltana, frazione del comune di Santa Maria di Sala (Venezia) all’altezza di un’intersezione tra via Paniga e via Caltana, dove in passato sono già avvenuti altri incidente. La vittima, Lucia Tornabruni di 69 anni, secondo quanto ricostruito sino ad ora dai carabinieri e riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Leggo, si trovava a bordo della propria auto, una Fiat Panda, su via Pianiga e quando ha svoltato per via Caltana non si è accorta di un’altra auto, una Fiat Bravo condotta da un 44enne di Campodarsego (Padova), che sopraggiungeva non riuscendo ad evitare il terribile schianto che ha fatto finire entrambe le auto in un fossato. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti i sanitari del Suem 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della 69enne, avvenuto sul colpo. Il 44enne, come riporta Leggo, è stato trasportato in ospedale in stato di choc e con lievi ferite. Sul posto anche i carabinieri di Noale che hanno provveduto ai rilievi e adesso si interrogano su quale possa essere la causa del salto di precedenza. Sconvolta l’intera comunità di Caltana, dove Lucia, casalinga che lavorava come donna delle pulizie, era molto conosciuta.

Leggi anche —> Morte Desiree Mariottini: imputato ghanese denuncia i genitori della vittima