Malore alla guida: uomo muore mentre è in auto con la propria famiglia

Ambulanza
Ambulanza (foto dal web)

Un uomo 56enne di Ostiano (Cremona) è morto nella notte sabato e domenica dopo aver accusato un malore mentre era alla guida della propria auto lungo la strada provinciale 103 tra Brescia e Cremona. Sul veicolo si trovavano anche la famiglia ed una coppia di amici della vittima.

Un uomo di 56 anni è deceduto nella notte tra sabato 12 e domenica 13 ottobre mentre si trovava al volante della propria auto lungo la strada provinciale 103 tra Gambara e Ostiano, al confine tra Brescia e Cremona. La vittima, Massimo Zanardelli 56enne di Ostiano (Cremona), stava rientrando a casa con la propria famiglia dopo una serata trascorsa in un ristorante. L’uomo, secondo quanto riportato dalla redazione di Brescia Today, ha accusato improvvisamente un malore ed ha perso il controllo del veicolo finendo fuori strada. Sul posto sono arrivati i soccorsi, ma per il 56enne non c’è stato più nulla da fare, feriti lievemente la moglie ed il figlio del conducente ed una coppia di amici che si trovavano all’interno dell’abitacolo.

Brescia, malore alla guida mentre rientra a casa con la propria famiglia: muore 56enne nella notte

Dramma sulla strada provinciale 103, al confine tra Brescia e Cremona, dove un uomo ha perso la vita nella notte tra sabato 12 e domenica 13 ottobre. La vittima, Massimo Zanardelli 56enne di Ostiano (Cremona), stava viaggiando a bordo della propria auto, una Dacia Duster, insieme alla moglie, il figlio di 10 anni ed una coppia di amici di rientro da una cena in un ristorante di Pontevico (Brescia), quando improvvisamente è stato colto da un malore ed ha perso il controllo del mezzo terminando fuori strada. Sul posto, tra Gambara e Ostiano, come riportato dalla redazione di Brescia Today, sono intervenuti i soccorsi del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del conducente. Gli altri passeggeri, compresi la moglie ed il figlio della vittima, sono stati accompagnati presso l’ospedale di Cremona per accertamenti e poco dopo sono stati dimessi. Intervenuti sul posto anche i vigili del fuoco ed i carabinieri di Gambara e Verolanuova che hanno provveduto ai rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente che sarebbe avvenuto a bassa velocità.

Leggi anche —> Tragedia nel pomeriggio: donna muore mentre si reca al cimitero dalla madre