Leclerc dà la colpa a Vettel: “Mi ha distratto la sua falsa partenza”

0
284
Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)

F1 | Leclerc dà la colpa a Vettel: “Mi ha distratto la sua falsa partenza”

Charles Leclerc non è stato protagonista di una grande partenza in Giappone. Al via, infatti, il monegasco sfilato da Bottas è incappato poi in un errore alla prima curva buttando fuori pista Max Verstappen. Questo gli è costato una penalità a fine gara, ma il pilota della Ferrari se ne è assunta tutta la responsabilità.

Come riportato da “Marca”, Charles Leclerc ha così dichiarato in merito alla propria gara: “Con Max ho fatto chiaramente un errore. Ho visto Seb e Lewis ed entrambi hanno perso un po’ il retrotreno. Normalmente sei tu che devi anticipare quei movimenti e io non l’ho fatto. Ammetto che è stata colpa mia, posso incolpare solo me stesso per quanto accaduto”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Leclerc: “Brutta reazione in partenza”

Il driver della Rossa però ha voluto precisare di essere stato tratto in inganno in partenza dall’errore del suo compagno di team. Vettel, infatti, è partito per sbaglio un attimo prima del dovuto salvo poi fermarsi di nuovo, appena in tempo per non prendere penalità.

Il monegasco ha poi proseguito: “Ho fatto una brutta partenza, Seb si spostato un po’ prima che il semaforo si spegnesse e questo mi ha distratto. La mia reazione è stata molto brutta. La partenza è stata brutta e la reazione ancora peggio”.

Antonio Russo