Grave tragedia a Osimo nell’anconetano. La cittadina marchigiana  si è svegliata nel lutto nella mattinata di oggi

A perdere la vita è stato uno studente osimano di 17 anni che è morto in un tragico incidente a Campocavallo, all’incrocio tra la provinciale 3 e via Bachelet.

Il tutto è avvenuto alle 23.45 di ieri sera quando c’è stato l’impatto tra il suo Scarabeo Aprilia e una Harley Davidson. Il giovane, Elia C., si è spento poco dopo al nosocomio di Osimo dove è stato portato per le gravissime ferite riportate.

In sella alla sua motocicletta Harley c’erano un uomo di 42 anni di Recanati, alla guida, e una passeggera, 36enne, rimasta ferita lievemente. Il conducente della moto è risultato avere un tasso alcolemico pari a 1,08 (il massimo consentito dalla legge per chi si mette alla guida è 0,5).  Il sostituto procuratore Rosario Lioniello aprirà un fascicolo per omicidio stradale.

Una pattuglia della  Polizia Stradale di Senigallia è subito arrivata sul posto per i consueti  rilievi. I due mezzi sono stati posti sotto sequestro.

La dinamica dell’accaduto è al vaglio delle forze dell’ordine, anche  se pare che a causarlo sia stata una mancata precedenza. Il funerale del giovane dovrebbe tenersi domani pomeriggio nella chiesa della Sacra Famiglia. La famiglia è chiusa a lutto.