incidente
Soccorsi (foto dal web)

Quattro ragazzi, tra i 28 ed i 15 anni, hanno perso la vita in un drammatico incidente stradale consumatosi all’alba sulla strada statale 121 Paternò-Catania.

Tragedia durante la scorsa notte sulle strade siciliane, dove quattro ragazzi hanno perso la vita in un terribile incidente stradale. Il sinistro si è consumato all’alba sulla strada statale 121 Paternò-Catania all’altezza dello svincolo per Belpasso (Catania). Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Leggo, un’auto su cui viaggiavano cinque persone, di rientro dopo una serata trascorsa in discoteca, si è schiantata violentemente contro il guard rail. Nell’impatto i quattro passeggeri, una donna di 28 anni e tre ragazzi, di età compresa tra i 20 ed i 15 anni, hanno perso la vita. Il conducente del veicolo, un uomo di 48 anni, è stato soccorso e trasportato in ospedale dai sanitari del 118 giunti sul posto; le sue condizioni non sarebbero gravi.

Paternò, tragedia sulla statale 121: quattro ragazzi tra i 28 ed i 15 anni perdono la vita in un incidente

Quattro ragazzi hanno perso la vita in un incidente consumatosi all’alba di stamane, domenica 13 ottobre, sulla strada statale 121 Paternò-Catania all’altezza dello svincolo per Belpasso (Catania). Le vittime, Lucrezia Diolosà Farinato, 28 anni, Salvatore Moschitta di 20, un ragazzo di 17 anni ed una ragazzina di 15, viaggiavano su una Seat Leon insieme al conducente del veicolo, un uomo di 48 anni, dopo aver trascorso la serata in discoteca. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e da Leggo, l’uomo alla guida, per cause ancora in fase d’accertamento, avrebbe perso il controllo del veicolo che si è schiantato violentemente contro il guard rail della rampa dello svincolo. Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per le quattro vittime, tra cui la convivente 28enne dell’uomo alla guida. Il conducente, come riporta Leggo, è stato soccorso e trasportato all’ospedale Cannizzaro di Catania, dove si troverebbe in condizioni non gravi e dove sarà sottoposto a tutti i controlli del caso. Intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Paternò che si sono occupati dei rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente ed i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza il tratto stradale.

Leggi anche —> Dramma su un campo di calcetto: il tragico destino di un giovane ragazzo